104 Views

2 Aprile 2010
VINO: CANDIA VERMENTINO E ROSATO, ANTEPRIMA A VINITALY

Candia dei Colli Apuani vermentino e rosato in anteprima alla 44° edizione del Vinitaly, il Salone Internazionale dei Vini che si terrà dall’8 al 12 aprile a Verona. Non ci sarà l’atteso Doc rosso, recentemente inserito nella disciplinare che sarà protagonista nell’edizione 2011, ma al più importante evento enologico italiano, non mancheranno le novità. Molta l’attesa per le due new entry prodotte dalle aziende delle colline del Candia dei Colli Apuani inserite nel disciplinare di produzione (decreto 17/09/2009) che saranno portate in degustazione all’interno dello spazio espositivo della Provincia di Massa Carrara, nello stand della Regione Toscana, in abbinamento ad alcuni dei prodotti tipici più rappresentativi del territorio come il pecorino, il lardo di Colonnata, il pane di Po’, l’olio extravergine di Fosdinovo, il fagiolo di Bigliolo, il ciorchiello e la torta Cybea. Nonostante il calo di consumi riscontrato dalla Coldiretti Provinciale – tra il 7-10% per vino e olio – c’è ottimismo per la spedizione che vedrà scendere nell’arena del Vinitaly ben 40 vini (Doc secco, amabile, vermentino, rosato e Igt Toscano) in rappresentanza di 12 aziende a dimostrazione che i viticoltori che aderiscono al Consorzio di Tutela, ci credono. Non sono solo “eroici”. “Andiamo a Verona crisi – spiega Roberto Verzanini, Direttore del Consorzio di Tutela – con l’obiettivo di promuovere le nuove produzioni e di consolidare la fetta di mercato che in questi anni siamo stati capaci di conquistare sia a livello nazionale che internazionale. C’è ottimismo. Le aziende sono 12 contro le 9 del 2009, i vini 40. Erano 26. E’ un segnale importante che arriva dai nostri viticoltori e dalla nostre aziende. Il Vinitaly è un momento di incontro settoriale capace di aprire nuovi sbocchi commerciali. Andiamo consapevoli di avere prodotti di qualità e aziende destinate a ritagliarsi spazi importanti nel mondo dei vini”. E proprio sui vini che saranno presentati al salone: “Veniamo da una vendemmia molto positiva che ha garantito qualità e quantità”.

Ecco tutte le aziende impegnate al Vinitaly: “Cima” di Cima Aurelio, “Calevro” di Bondielli Fabrizio, “Cantina Bertazzoli” di Bertuccelli Ruggero, Castagnini Roberto, “Montepepe” di Poggi Roberto, “La Bura” di Mosti Anselmo Cesare, Eredi Milani Elvira Soc Agricola, Della Tommasina Alberto, “L’Aurora” di Francesco di Mosti Pietro, “Le Canne” di Pucci Luigi, “Vertici e Orizzonti” e “Tenuta Palatina”.

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi