665 Views

13 Aprile 2023
OLIO: LUNIGIANA, AL VIA IL MONITORAGGIO PER LA LOTTA ALLA CECIDOMIA

Partita la pubblicazione dei bollettini di monitoraggio per contrastare la diffusione della cecidomia in Lunigiana realizzati dal Servizio Fitosanitario Regionale della Toscana grazie alla collaborazione con Coldiretti Massa Carrara. La diffusione della Dasinera oleae, pur non compromettendo la vita della pianta di olivo, ha portato, laddove è già comparso, in particolare nei comuni di Fosdinovo, Fivizzano e zone limitrofe, alla sensibile riduzione della produzione di olio, che in Lunigiana rappresenta una delle principali economie agricole. A rischio c’è la sopravvivenza delle aziende olivicole e l’abbandono del paesaggio con tutto ciò che ne consegue in termini di biodiversità, tutela e tenuta idrogeologica. Un tema, quello della cecidomia, che è stato al centro di incontri e momenti di confronto negli scorsi mesi che hanno portato a delineare una linea di azione comune che prevede appunto, tra le iniziative, quella del monitoraggio puntale per capire l’andamento del “contagio” delle foglie di olivo.

“La cecidomia rappresenta una grave minaccia per le aziende agricole della Lunigiana che producono olio al pari, se non addirittura di più, della mosca olearia. Le conseguenze della comparsa di questo dittero sono già state molto pesanti con punte di perdita di produzione anche del 70% nell’ultima annata. – spiega Francesca Ferrari, Presidente Coldiretti Massa Carrara - L’obiettivo del monitoraggio è quello di fornire informazioni sull’andamento e la diffusione territoriale della infestazione da Cecidomia fornendo un supporto agli olivicoltori per calibrare al meglio ed in modo coordinato modalità e tempi delle azioni di contrasto.”

Il primo bollettino raccoglie i soli dati del monitoraggio nel Comune di Fosdinovo che saranno via via allargati anche ai comuni di Fivizzano e Casola in Lunigiana. I bollettini possono essere visionati e scaricati sul sito dedicato AgroAmbiente.info

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi