12 Marzo 2021
Massa Carrara: già 150 domande di bonus baby sitting, c’è la proroga fino al 30 aprile

I genitori avranno tempo sino al 30 aprile 2021 per procedere con l'inserimento delle prestazioni del bonus per i servizi di baby-sitting nel Libretto Famiglia. Il nuovo termine riguarda sia le prestazioni svolte tra il 5 marzo ed il 31 agosto 2020 (prima fase dell'emergenza sanitaria) sia quelle svolte tra il 9 novembre ed il 3 dicembre 2020 (seconda fase dell'emergenza sanitaria). A comunicarlo è il patronato Epaca di Coldiretti Massa Carrara che ha già completato l’iter di richiesta per 150 utenti da quando la misura è stata attivata.

Per consentire la fruizione del beneficio per tutte le istanze accolte o in via di accoglimento, è stato prorogato dal 28 febbraio 2021 al 30 aprile 2021 il temine entro cui procedere all’appropriazione del bonus nell’apposita piattaforma delle prestazioni occasionali e per la comunicazione delle prestazioni svolte dai lavoratori nei periodi sopra indicati.

In alternativa rispetto allo specifico congedo parentale, è stata prevista la possibilità di fruizione di un bonus per i servizi di baby-sitting, per il periodo dal 5 marzo 2020 al 31 agosto 2020, nel limite massimo complessivo di 1.200 euro ovvero di 2.000 euro a seconda della categoria di appartenenza del lavoratore, da utilizzare per remunerare le prestazioni di lavoro effettuate nel periodo di sospensione delle predette attività didattiche. Per informazioni è possibile rivolgersi al patronato Epaca al 0585.43852 oppure scrivendo a epaca.ms@coldiretti.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi