66 Views

28 Ottobre 2011
MALTEMPO: STALLE ALLEGATE E SMOTTAMENTI NELL’ALTA LUNIGIANA, INIZIATA LA CONTA DEI DANNI

Stalle allagate, decine di capi annegati, smottamenti un po’ ovunque e strade di collegamento per raggiungere le aziende agricole interrotte ed impraticabili persino con i trattori: è il primo sommario bilancio dell’agricoltura lunigianese secondo Coldiretti che sta tentando, da mercoledì mattina ormai, di raggiungere telefonicamente le imprese agricole per cercare di capire l’entità dei danni e delle emergenze da affrontare nell’immediato e nei prossimi giorni. Le situazioni più difficili nell’alta lunigiana, e più precisamente nei comuni di Zeri, Pontremoli, Filatteria, Bagnone e Mulazzo. A Mulazzo, nel borgo dei librai famoso in tutto il mondo, sono state evacuate 200 persone la scorsa notte a scopo precauzionale per colpa di una frana. Danni anche a Podenzana, frazione limitrofa ad Aulla: la violenza dell’esondazione del fiume Magra che ha devastato il centro della città ha inghiottito anche alcuni bovini. “La situazione è molto complicata – spiega Francesco Ciarrocchi, Direttore Provinciale Coldiretti – il black out delle linee telefoniche e la difficoltà di raggiungere, anche fisicamente le imprese, non ci permettono ancora di avere un quadro ben definito dei danni, dei disagi e delle emergenze che ci troveremo ad affrontare in queste ore, e nei prossimi giorni. Le difficoltà principali si sono registrate nell’alta lunigiana dove una serie di smottamenti e piccole frane hanno reso impossibile l’accesso ai terreni agricoli e alle stalle”.
Tra i danni accertati ci sono invece quelli materiali alla sede di Aulla dell’organizzazione agricola e dell’Associazione Regionale Allevatori. Gli uffici, che si trovano in Piazza Nenni proprio tra Via Lunigiana e Via della Resistenza, sono completamente distrutti.

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi