286 Views

11 Marzo 2022
LUNIGIANA: CECIDOMIA E NON SOLO, GRANDE PARTECIPAZIONE AL PRIMO INCONTRO IN PRESENZA

Coldiretti torna in presenza. Grazie partecipazione, oltre cinquanta i partecipanti, al primo incontro in Lunigiana dopo il lungo stop imposto dalla pandemia, dedicato all’emergenza cecidomia. Ma non solo. Ad aprire i lavori giovedì pomeriggio nel Sala Consiliare del Comune di Aulla è stato il presidente provinciale, Francesca Ferrari, da subito in prima linea per dare risposte e trovare soluzioni alla comparsa, anche in Lunigiana, dell’insetto che sta attaccando gli olivi. “Con questo primo focus riprendiamo gli incontri sul territorio partendo da una delle problematiche che stanno interessando da vicino le imprese olivicole come la cecidomia e più in generale gli insetti alieni che colpiscono l’agricoltura. – ha spiegato – Questo sarà solo il primo di una serie di appuntamenti specifici che ci riporteranno finalmente ad incontrare dal vivo le nostre imprese e gli imprenditori”.

Al focus, coordinato dal Direttore, Alessandro Corsini, hanno partecipato in qualità di esperti Ruggero Petacchi, ricercatore di entomologia dell'Istituto di Scienze della Vita della Scuola Sant’Anna di Pisa e Stefano ulivi, agronomo e tecnico di Coldiretti Toscana oltre ai segretari di zona, Manuela Argilla ed Andrea Verzanini. Si è parlato inoltre delle molte novità fiscali che interessano da vicino le imprese e tecniche oltre che di assistenza alle persone con il personale dell’Epaca.

 

Quando acquisti un prodotto alimentare leggi l’etichetta?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi