81 Views

19 Ottobre 2010
LUNIGIANA: AGRICOLTURA DEL FUTURO, AL VIA GLI INCONTRI CON GLI AGRICOLTORI

  L’agricoltura del futuro al centro del ciclo di incontri territoriali gratuiti promossi dalla Coldiretti Provinciale (info su www.massacarrara.coldiretti.it) che toccheranno, in una settimana, Aulla, Pontremoli, Fivizzano e Massa.
Tanti i temi e le problematiche che saranno scorse durante gli appuntamenti. Dal progetto della filiera corta attuato in Provincia attraverso la fortunata esperienza dei mercati di “Campagna Amica” nati nell’ultimo anno in Provincia, e a cui faranno seguito altre aperture, anche in Lunigiana, alle nuove normative per gli agriturismi introdotte dalla riforma varata dalla Regione Toscana lo scorso anno, dagli strumenti finanziari, i servizi di consulenza in materia di credito e assistenza offerti da CrediAgri, l’Associazione che raggruppa i Confidi e le società di mediazione creditizia operanti a livello regionale e interregionale nell’ambito del sistema Coldiretti, alla normativa sulla sicurezza a cui devono adeguarsi, per operare correttamente, le imprese agricole.
Primo appuntamento in Lunigiana mercoledì 20 ottobre (ore 20,15) nella sala consigliare del Comune di Aulla (inizio ore 21). A seguire Massa, giovedì 11 ottobre (ore 20,30), presso la Saletta della Chiesa di San Sebastiano in Piazza Matteotti; Pontremoli, lunedì 25 ottobre (ore 20,15) presso la sala dei 400 e Fivizzano, mercoledì 27 ottobre (ore 20,15) presso la sala convegni del Centro Servizi per il Turismo. Agli incontri parteciperanno gli esperti e i tecnici dell’organizzazione agricola.

Per informazioni è possibile contattare le segreterie territoriali di Coldiretti oppure scrivere a massacarrara@coldiretti.it

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi