70 Views

23 Settembre 2011
CARRARA: LA QUERELLE SUL DISTRIBUTORE LATTE, L’INVITO DI COLDIRETTI A NON STRUMENTALIZZARE L’AGRICOLTURA

La politica non strumentalizzi l’agricoltura. Non è andata giù alla Coldiretti l’utilizzo propagandistico della Lega Nord che aveva “denunciato” lo spostamento del distributore di latte automatico da Piazza Finelli, dove ogni venerdì si tiene anche il mercato di Campagna Amica, in località la Prada. Secondo la Lega Nord, attraverso le parole del capo gruppo alla Circoscrizione 4, Patrizia Arrighi, lo spostamento è stato dettata da fini elettorali. Coldiretti è dispiaciuta nel “vedere come si vogliano confondere legittime scelte economiche con ipotesi assurde legate al consenso elettorale di un distributore di latte fresco. E’ uno spostamento figlio di scelte imprenditoriali ben precise – precisa - Inizialmente era stata scelta Piazza Finelli per ospitare il distributore, una scelta che seguiva la logica della promozione di uno strumento innovativo nel contesto del nostro mercato oggi frequentato da centinaia di famiglie del territorio. Il mercato di Campagna Amica ha contribuito a far conoscere l’opportunità del latte sfuso, e viceversa”.
Coldiretti ripercorre il percorso che ha portato all’installazione: “E’ stata Coldiretti – spiega – a sondare la disponibilità prima all’azienda produttrice di latte, già impegnata anche a Massa e Marina di Massa con progetti identici, poi della circoscrizione e successivamente dell’amministrazione comunale per le necessarie autorizzazioni. Il Presidente della Circoscrizione, Maurizio Bertolini e il primo cittadino, Angelo Zubbani hanno solo condiviso una scelta fatta solo ed esclusivamente in piena autonomia dall’azienda agricola”. Infine, Coldiretti rivolto un invito alle forze politiche del territorio:Per la nostra organizzazione non esistono progetti di destra o di sinistra ma molto più semplicemente progetti utili o inutili. Compito della politica crediamo sia quello di valutare l'utilità dei progetti e se questi rispondono alla richiesta dei cittadini: l'amministrazione di Carrara lo ha fatto correttamente. Il resto non ci interessa”.

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi