79 Views

17 Febbraio 2012
APICOLTURA: CORSO IN LUNIGIANA ORGANIZZATO DAL CONSORZIO DOP

La Lunigiana, grazie al suo territorio incontaminato, rappresenta l’habitat ideale per lo sviluppo dell’apicoltura, tradizione che in questa terra si tramanda dalla fine del 1400.  Proprio per la purezza dell’aria, la presenza di prati, pascoli e boschi naturali, il miele della Lunigiana è stato il primo in Italia a ricevere la denominazione DOP (Denominazione di origine protetta) che comprende tutti i 14 comuni della Lunigiana per una produzione che supera le 120 tonnellate annue. La favorevole successione delle fioriture e l’assenza quasi assoluta di sostanze inquinanti nell’aria, permette così di avere una produzione di miele con caratteristiche qualitative superiori a quelle medie nazionali. I mieli caratteristici della zona sono quattro: il miele di acacia dop, il miele di castagno dop, il miele millefiori ed il miele di Melata. Parte della lavorazione e della distribuzione del miele dei produttori della Lunigiana avviene ad opera della Cooperativa Sociale Il Pungiglione Villaggio dell’Accoglienza in località Boceda nel comune di Mulazzo (www.ilpungiglione.org) che, oltre alla falegnameria e al punto vendita di prodotti della filiera corta, con “La bottega dei buoni frutti”, da anni rivolge la sua attenzione e parte della sua attività alla produzione apistica.
Ed è proprio presso il Villaggio dell’accoglienza che, quest’anno si svolgerà il corso di apicoltura, organizzato dal Consorzio miele della Lunigiana DOP. Il corso di base – prima lezione sabato 25 febbraio alle ore 18.00 - è strutturato in 7 incontri con cadenza bisettimanale (il giorno sabato e martedì), ed è organizzato sia per permettere alle persone che si vogliono avvicinare al mondo dell’apicoltura per  farne di essa un hobby, ma anche per chi vuole trasformare il suo hobby in una risorsa professionale, inoltre per tutti gli apicoltori, ci saranno delle giornate di formazione che si svolgeranno tra marzo ed aprile con tecnici apistici per approfondimenti e aggiornamenti di nuove tecniche apistiche.
Per ogni informazione e per le iscrizioni è possibile contattare il Referente Andrea Guidarelli al 328/7157720. .

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi