67 Views

14 Ottobre 2011
FILIERA CORTA: INAUGURATA LA PRIMA BOTTEGA DI CAMPAGNA AMICA APUANA, IN VIA FELICE CAVALLOTTI NON SOLO MADE IN LUNIGIANA

E’ dentro la Bottega di Campagna Amica che riscopri (o scopri) i profumi della campagna. I profumi del formaggio stagionato ti accolgono sulla porta e ti trascinano fin davanti al bancone: la saliva si fa copiosa. In bella vista salami, salsicce, caciotte stagionate, e ancora il vino, i colori dell’ortofrutta. Altro che spuntino!
C’è tanto del passato e molto più ancora del futuro nella prima Bottega di Campagna Amica apuana inaugurata venerdì pomeriggio a Marina di Carrara in Via Felice Cavallotti. Lì, dentro quell’esperienza che porta nel suo Dna quello che un tempo erano “le botteghe” di vicinato dove i nostri nonni andavano a fare la spesa. Compravano ogni mattina il pane, il latte, la pasta, il formaggio. E la tavola era pronto in pochissimo tempo.
Al timone c’è un vecchio pioniere: Pier Paolo Piagnieri e la sua “Naturalmente Lunigiana” che i carrarini, ma non solo loro, hanno scoperto frequentando i mercati di Campagna Amica di Piazza Finelli e Piazza Duomo.
30 metri quadrati tondi tondi dove ogni giorno dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19,30 il cittadino-consumatore potrà trovare tanti prodotti come il formaggio stagionato e fresco, il gorgonzola, lo yogurt, la ricotta, le confetture, la pasta fatta a mano, il vino, i legumi, i salumi come la mortadella nostrale e il prosciutto, i biscotti, l’ortofrutta. “Siamo pronti per altre 3 aperture nel giro di poche settimane – rilancia Vincenzo Tongiani, Presidente Provinciale Coldiretti – in poche settimane saranno 100 botteghe in tutta Italia. Questa è l’evoluzione del progetto per una filiera agricola tutta italiana”.
All’interno della Bottega, aperta a due passi dal mare, sarà possibile trovare insieme ai prodotti locali anche prodotti provenienti da altre regioni. “E’ questa la forza – ha commentato il Consigliere Delegato Consorzio Produttori di Campagna Amica, Pietro Pagliuca – del progetto. Questa è la nostra vendita diretta organizzata dove l’agricoltura è protagonista e l’interlocutore diretto è il consumatore”.
Per il Comune di Carrara è “una soddisfazione – come ha sottolineato l’Assessore, Andrea Zanetti – perché prosegue simbolicamente un percorso iniziato due anni fa con il mercato delle Erbe e poi con i mercati di Campagna Amica che hanno contribuito a vivacizzare e rilanciare le piazze ed il centro storico”.  
Al taglio del nastro hanno partecipato i vertici regionali dell’organizzazione agricola con il Direttore Coldiretti Toscana, Roberto Madde, e provinciali con il Direttore, Francesco Ciarrocchi, l’Assessore Provinciale all’Agricoltura, Domenico Ceccotti e il Vice Presidente della Comunità Montana, Enzo Valerio.

Quali buone pratiche hai messo in atto nella tuo quotidianità per ridurre l’uso della plastica?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi